Gilles and Catherine Vergé

Gilles e Catherine Vergé sono produttori a Viré, nei pressi di Macon e possiedono 5 ettari vittati unicamente con la varietà chardonnay. Il loro tratto distintivo è rappresentato dalla totale assenza di aggiunta di solfiti in tutte le loro cuvée. Questa pratica dà origine a vini estremi, radicali nella loro espressione del “terroir”, ma con grande facilità di beva. Quelli che portano la denominazione Viré-Clessé provengono da viti di età compresa tra i 76 e i 120 anni, i Macon, invece, da viti più “giovani”. Gilles e Catherine hanno fondato un’ associazione chiamata S.A.I.N.S. ( Sans Aucun Intrant Ni Sulpite “ajoutés”) a cui aderiscono produttori francesi e italiani che durante l’intera vinificazione non aggiungono al vino solfiti.

 

Viré Clessé Coteaux des Quarts

Vitigno: 100% Chardonnay

Terreni: calcareo-argilloso di epoca giurassica

Vinificazione: Vendemmia manuale delle uve da vigne di 98 anni, lunghissima fermentazione in vasche di acciaio smaltato con lieviti indigeni a basse temperature, nessuna aggiunta di anidride solforosa. Affinamento dai 4 agli 8 anni in acciao smaltato. Imbottigliamento senza filtrazione e senza aggiunta di solfiti.

Grado alcolico: 13,5%